Occhiali da sole e pistola in farmacia. Dopo la rapina fugge su una Punto rubata

Un individuo, con il volto semi coperto e armato, ha fatto irruzione nella rivendita di farmaci "Caldarazzo" di Lequile intorno alle 20,20. Arraffato l'incasso, è scappato a bordo di un'autovettura risultata rubata settimane addietro a Lecce. Sul posto, i carabinieri

Foto di archivio (@TM News/Infophoto)

LEQUILE  - Da solo. Si è presentato, così sembra, senza complici il rapinatore che ha messo a segno l’ennesimo colpo. L’episodio si è verificato intorno alle 20,20, all’interno della farmacia “Caldarazzo” di Lequile. Il malvivente, volto semi coperto da un paio di occhiali da sole e pistola in pugno, ha fatto irruzione nell’attività.

Sotto la minaccia dell’arma è riuscito a farsi consegnare la somma contenuta nel registratore di cassa, ancora in fase di quantificazione, per poi allontanarsi rapidamente prima che i presenti potessero chiedere aiuto. E’ montato a bordo di una Fiat Punto di colore nero, e si è dato alla fuga. Alcuni testimoni, tuttavia, sono riusciti ad annotare il numero di targa. Il veicolo è poi risultato rubato settimane addietro in una via di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, allertati dai malcapitati, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce, guidato dal tenente Rolando Russo. I militari dell’Arma hanno ascoltato i presenti al momento della rapina, e sono ora sulle tracce di quella vettura e dell’autore dell’episodio.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento