Cronaca

Rapinatori assaltano la farmacia di Galugnano: bottino, 500 euro

In due, nel pomeriggio, hanno fatto irruzione nell'attività gestita dagli eredi del dottor Cagnazzo. Pistola in pugno, si sono fatti consegnare i soldi e sono fuggiti a piedi. Indagano i carabinieri di San Cesario di Lecce

GALUGNANO (San Donato) - Una rapina è stata messa a segno nel tardo pomeriggio a Galugnano, frazione di San Donato di Lecce. Due i malviventi entrati in azione, i quali hanno preso di mira la farmacia “Eredi del Dott. Francesco Cagnazzo”, che sorge sulla via Provinciale 46, strada che spacca in due l’abitato e che si ricollega alla statale 16 Lecce-Maglie. Un obiettivo che deve essere stato visto piuttosto semplice, considerate le piccole dimensioni del paese e la facile via di fuga.

I rapinatori sono entrati con il volto coperto. Uno dei due impugnava una pistola. Il farmacista, sotto la minaccia dell’arma, non ha potuto fare altro che consegnare quanto contenuto in cassa, circa 500 euro, per poi dare l’allarme, chiamando i carabinieri, quando ormai i malviventi erano fuggiti.

L’azione è stata molto rapida, e non è neanche accertato quale fosse il mezzo impiegato per l’arrivo e la fuga. I due sono stati visti scappare a piedi, ma è plausibile che fossero attesi da un complice appostato nelle vicinanze, a bordo di un’auto, o che, comunque, avessero un mezzo posteggiato in zona. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di San Cesario di Lecce che hanno avviato le indagini.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori assaltano la farmacia di Galugnano: bottino, 500 euro

LeccePrima è in caricamento