Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Trepuzzi / Via John Fitzgerald Kennedy

Attendono imprenditore con un martello. Lo feriscono e fuggono col marsupio

Un commerciante di Trepuzzi è stato atteso, questa mattina, nei pressi della sede della sua attività. Due individui lo hanno immobilizzato e, muniti di martello, lo hanno costretto a consegnare il borsello, dopo avergli provocato alcune lievi lesioni e danneggiato l'auto. Ricercati i malviventi

TREPUZZI – Si trovava nei pressi della propria azienda, specializzata in forniture edili, quando due malviventi lo hanno immobilizzato e minacciato con un martello. “Dacci i soldi”, hanno intimato ad Antonio Miglietta, imprenditore e titolare della “Edilmiglietta”, rapinato del borsello intorno alle 8,30 di questa mattina, in via Kennedy a Trepuzzi.

Facevano sul serio e per non lasciare spazio ai dubbi, hanno colpito l’auto della vittima a martellate, ferendo anche il malcapitato. Quest’ultimo ha consegnato il marsupio e, quando si è ripreso dallo spavento, si è rivolto ai carabinieri. L’imprenditore, nel mese di settembre dello scorso anno, fu vittima di una intimidazione. Quella notte, una raffica di sette colpi di pistola calibro nove raggiunse la sede della sua attività. Oltre a Miglietta, i malviventi colpirono anche un’abitazione e un condominio.

Sul posto, oltre ai militari della stazione locale, anche i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, che hanno avviato le indagini per mettersi sulle tracce dei responsabili della rapina, fuggiti a bordo di un mezzo di cui non è ancora dato conoscere il modello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attendono imprenditore con un martello. Lo feriscono e fuggono col marsupio

LeccePrima è in caricamento