Cronaca

Rapina in banca senza armi: scappano con 6.000 euro

Carmiano: due uomini a volto coperto, ma senza impugnare taglierini o pistole, si sono introdotti questa mattina all'interno della filiale della Carime, facendosi consegnare i soldi e fuggendo a piedi

Due uomini con il viso nascosto da una calzamaglia si sono introdotti intorno alle 11,30 di questa mattina all'interno della filiale della Banca Carime di Carmiano, al civico 10 di via Marini. E nonostante non avessero con sé alcuna arma, neanche il classico taglierino, i rapinatori sono stati evidentemente molto convincenti, perché sono riusciti a farsi consegnare il contenuto nell'unica cassaforte accessibile e non a tempo (quella dell'unico sportello funzionante): circa 6.000 euro.

Subito aver arraffato il denaro, i due malviventi si sono dileguati a piedi nelle vie circostanti, facendo perdere le proprie tracce. Al momento dell'episodio erano presenti la direttrice, un'impiegata ed un clienti che stava per effettuare un'operazione bancaria. Nessuna persona ha subito violenza, né è rimasta ferita a seguito della rapida incursione. Sul posto, subito dopo la fuga dei due malviventi, sono intervenuti i carabinieri della stazione locale e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi, chiamati dalla direttrice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in banca senza armi: scappano con 6.000 euro

LeccePrima è in caricamento