menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in casa di un 92enne, rintracciate e arrestate due giovani donne

E' successo sabato sera a Campi Salentina, protagoniste due ragzze romene, che hanno provato a fuggire ma sono state rintracciate dai carabinieri. Misero il bottino, circa 50 euro

LECCE – Si sono introdotte, con una banale scusa, in casa di un 92enne a Campi Salentina. L’anziano, ingannato dal loro aspetto e dai modi apparentemente gentili, le ha accolte nella propria abitazione, ignaro del loro intento. Le due giovani donne, infatti, lo hanno costretto a consegnare il denaro contante in suo possesso, strappandogli letteralmente i soldi dalle mani, circa 50 euro.

plaiu rodica ionela1-2Le due ventenni subito dopo si sono allontanate dall’abitazione, ma la loro fuga è durata ben poco. I carabinieri di Campi Salentina, allertati dalla vittima, sono intervenuti tempestivamente, riuscendo a rintracciare le ragazze in serata, nei pressi dell’abitazione dell’anziano.  

vijiila elena1-2In arresto, con l’accusa di rapina nella flagranza del reato, sono finite Elena Vijila, 25enne, e Rodica Ionela Plaiu, 24enne, entrambe di origine rumena e domiciliate in provincia di Taranto. Le rapinatrici sono state trasferite, su disposizione del pubblico ministero di turno, nella casa circondariale di Lecce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento