Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Rapina in pizzeria tra i clienti, via con l'incasso

Veglie: il colpo si è verificato intorno alla mezzanotte di ieri. Due malviventi armati hanno fatto irruzione nella pizzeria "La lanterna", portando via 900 euro, per poi fuggire con un complice

Si sono presentati con il volto coperto e brandendo armi all'interno della pizzeria "La Lanterna", nel centro di Veglie nella notte. Di certo non per prenotare una pizza o per attendere qualche amico, ma per svaligiare l'incasso e fuggire tra la folla che riempiva a quell'ora il locale. Il colpo portato a termine allo scoccare della mezzanotte per i due malviventi si è concluso con un magro bottino, poco più di novecento euro.

I "Babbo Natale" versione rapinatori, coperti da cappellini e sciarpe, hanno fatto irruzione in pizzeria dirigendosi con passo spedito verso il separè dove vi erano tre commesse. Con una pistola argentata, improbabile potesse esser vera e con un coltellino, i due malviventi hanno agito con calma e senza provocare scene di panico. Con un accento tipicamente leccese, i due rapinatori, dalla fisionomia piuttosto giovane, si sono fatti consegnare l'esiguo malloppo dalle tre commesse per poi togliere il disturbo. Sono scappati all'esterno, dove secondo le prime testimonianze, la coppia era attesa da un complice alla guida di una potente autovettura, con ogni probabilità, una Saab.


I titolari hanno avvisato le forze dell'ordine, ora sulle tracce dei predoni di Natale. Le indagini dei carabinieri di Campi Salentina, sotto il comando del capitano Giuseppe Pasquale, si concentrano sugli ambienti della criminalità locale escludendo l'ipotesi che ad agire possano essere stati i "drughi" che nell'ultimo periodo, in particolare nel Nord salento, hanno fatto incetta di colpi all'interno di abitazioni private servendosi di modalità assai violente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in pizzeria tra i clienti, via con l'incasso

LeccePrima è in caricamento