Punta il coltellino contro la negoziante: rapinatore solitario fugge con 300 euro

E’ accaduto nella serata di sabato, nel centro abitato di Lizzanello, all’interno di un negozio di detergenti per la casa. Sul posto i carabinieri del luogo e della compagnia leccese

Foto di repertorio.

LIZZANELLO –Irrompe con il casco sul volto nel negozio di detergenti e prodotti per la casa: un rapinatore “preleva” 300 euro dal registratore di cassa e si dilegua. L’ennesima rapina nella serata di sabato, a Lizzanello, in corso della Repubblica. Un uomo, con il volto coperto e con un coltellino in mano, ha puntato la lama contro la titolare e l’ha costrette a consegnare la somma custodita nel cassetto.

Arraffato il bottino, è fuggito verso l’esterno dove sarebbe poi montato in sella a un ciclomotore. I carabinieri della stazione locale, sopraggiunti assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia leccese, hanno il sospetto che possa essere stato supportato da un secondo semplice.

Si tratta di una ipotesi che al momento non è stata esclusa e che potrà essere confermata soltanto al termine della visione dei filmati del sistema di sorveglianza installati all’esterno di altri esercizi commerciali della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Formaggi venduti per Grana e conservati dal gommista, scatta il sequestro

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento