Cronaca

Banda armata nel negozio di detersivi: via sull'auto rubata in città

La rapina a Trepuzzi: tre individui, incappucciati e con un accento probabilmente slavo, sono scappati con 200 euro

Foto di repertorio

TREPUZZI- Ennesima rapina nel nord Salento. Tre malviventi, incappucciati e armati di una pistola, hanno messo a segno un colpo ai danni del negozio di detergenti per la casa e cosmetici “Detershop”, a Trepuzzi. La banda, composta da individui con accento dell’est Europa, ha fatto irruzione nel locale poco prima dell’ora di chiusura.

Sotto la minaccia dell’arma, i malviventi hanno costretto la commessa a consegnare l’incasso della serata: un bottino che non dovrebbe superare i 200 euro. Arraffato il denaro, in un’azione lampo, si sono dileguati verso l’uscita per poi fuggire in direzione della periferia della cittadina, probabilmente verso la vicina statale. Per giungere sul posto e poi allontanarsi hanno utilizzato una Rover 200 di colore verde rubata, il cui furto è stato denunciato lo scorso 11 novembre a Lecce.  Sul posto, allertati dagli stessi dipendenti del negozio, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina.

I militari dell'Arma si sono messi sulle tracce dei tre malviventi e allestito posti di blocco in corrispondenza dei principali svincoli e vie di fuga della zona. Non si esclude, almeno al momento, che possa trattarsi della stessa banda che, tre giorni addietro, ha messo a segno un’altra rapina nel circondario. E’ accaduto nella serata del 19 novembre, a Camiano, ai danni di un supermarket: in due, sempre con i volti coperti e armati, hanno portato via l’incasso. Ad attenderli, all’esterno, vi era un complice pronto per premere sull’acceleratore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda armata nel negozio di detersivi: via sull'auto rubata in città

LeccePrima è in caricamento