Irrompono armati nel market. Poi abbandonano l’auto rubata in campagna

Due individui, con il volto coperto e pistola in pugno, hanno messo a segno un colpo ai danni del supermercato "Dok" di Sogliano Cavour. Sono scappati con 5mila e 800 euro a bordo di una Fiat Uno di colore verde, risultato rubata a Sternatia. Indagano gli agenti di polizia del commissariato

Foto di repertorio (@TM News/Infophoto)

SOGLIANO CAVOUR  - Si sono presentati in due, per mettere a segno una rapina. L’episodio, in serata, nei locali del supermercato “Dok”, al civico 71 di via Galatina, a Sogliano Cavour. I malviventi, con il volto coperto e armati, hanno messo a segno un colpo nel market quando erano presenti ancora alcuni clienti.

Immobilizzati i presenti, hanno puntato l’arma contro la commessa, e li hanno costretti a consegnare l’incasso custodito nel registratore di cassa. Prelevato il bottino,di circa 5mila e 800 euro, sono fuggiti a bordo di una Fiat Uno di colore verde, poi risultata rubata a Sternatia. Sul posto sono giunti gli agenti di polizia del commissariato di Galatina, guidati dal vicequestore aggiunto Giovanni Bono, per effettuare i rilievi e ascoltare i malcapitati.

Una pattuglia, intanto, si è messa sulle tracce dell’auto dei rapinatori, trovata poco dopo nelle campagne della zona. I due , forse con l’aiuto di un altro complice, l’hanno abbandonata, scappando con un altro mezzo. E’ caccia alla banda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento