Uno dei pochi in giro senza mascherina: mette a segno una rapina, ricercato

Caccia all’individuo che, nel primo pomeriggio, ha fatto irruzione nel market alla periferia di Lecce, con un taglierino in mano

Il discount colpito.

LECCE – Probabilmente uno dei pochi, ancora in giro, senza mascherina di protezione. Si è infatti presentato a volto scoperto il rapinatore che, nel primo pomeriggio di oggi, ha messo a segno un colpo ai danni di un discount di Lecce. È accaduto intorno alle 14,20, nei locali del supermercato Md di via Ada Cudazzo, non lontano da via San Cesario di Lecce. Un individuo, armato di taglierino, ha fatto irruzione nell’esercizio e ha puntato la lama contro una delle commesse.

Ha costretto la vittima a consegnare i soldi custoditi all’interno del registratore di cassa, circa 400 euro, per poi fuggire senza ferirla. Ha infatti raggiunto il piazzale, dove è montato a bordo di una Fiat Punto di colore nero, con un numero di targa alterato. Immediato l’intervento degli agenti di polizia della sezione volanti, poi raggiunti anche dai colleghi della scientifica.IMG_1662-3

All’arrivo delle forze dell’ordine, tuttavia, il rapinatore si era già dileguato, facendo perdere le proprie tracce. Il personale della questura ha recuperato i filmati del sistema di videosorveglianza di cui è dotato il market, oltre alle registrazioni estrapolate da altri dispositivi installati in zona. Anche i dipendenti del supermercato colpito sono stati ascoltati, per ottenere la descrizione dei tratti somatici dell’autore, ora ricercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • La coperta prende fuoco, anziano muore per ustioni: è il padre del segretario nazionale del Sap

Torna su
LeccePrima è in caricamento