Cronaca Presicce / Via I Maggio

Sotto la minaccia della pistola, via dal market con 2mila e 700 euro. Caccia ai tre rapinatori

Il colpo in serata, ai danni del “DiMeglio” di Presicce. Il bottino è coperto da polizza assicurativa: indagano i carabinieri

PRESICCE - L’irruzione è avvenuta poco dopo le 20, quando mancava ormai poco alla chiusura delle saracinesche del market. Una rapina è stata messa a segno, nella serata di ieri, a Presicce. Tre individui sono entrati nel locale che ospita il supermercato “DiMeglio” di via I Maggio. Uno dei componenti della banda, con il volto coperto da passamontagna, era armato: ha puntato una pistola, forse giocattolo, contro i commessi dell’attività: li ha immobilizzati sotto la minaccia dell’arma, e d è riuscito a sfilare il cassetto del registratore.

E’ fuggito rapidamente verso l’uscio, dove lo attendevano gli altri due complici, entrambi travisati. Sono scappati con un bottino che si aggira attorno ai duemila e 700 euro, coperti da polizza assicurativa. Si sono dileguati a piedi, lungo le vie della zona, e nessun testimone ha notato mezzi sospetti nell’orario della rapina. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Presicce, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase. I militari hanno dapprima ascoltato tutti i presenti al momento del colpo.

Ottenuta la versione dei malcapitati, si sono messi sulle tracce delle videocamere di sorveglianza: ma l’isolato ne sarebbe sprovvisto. Almeno al momento, infatti, gli uomini dell’Arma non possono contare sulle riprese nella fase investigativa. Non è tuttavia escluso che, in un secondo momento, possano essere recuperati altri indizi, tramite eventuali testimoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto la minaccia della pistola, via dal market con 2mila e 700 euro. Caccia ai tre rapinatori

LeccePrima è in caricamento