Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Rudiae / Via Novoli

Armati nel distributore. Banda dell'Audi fugge con mille euro

Tre individui, con il volto coperto e un fucile, si sono presentati presso l'area di servizio Tamoil sulla via per Villa Convento, a Lecce, minacciando un dipendente. Fuggiti con mille euro, hanno dato l'autovettura alle fiamme

Il distributore rapinato

LECCE  - La banda dell'Audi non concede tregua all'alto Salento. Intorno alle 19,30 di ieri, tre individui, con il volto coperto da cappucci e muniti di fucile, si sono presentati presso l'area di servizio Tamoil, a Lecce, sulla via che conduce a   Villa Convento, con intenzioni che non hanno tardato a manifestare.

Hanno puntato l'arma contro uno dei dipendenti del distributore, addetto all'erogazione del carburante, costringendolo a consegnare l'incasso. Il benzinaio, impaurito dalla veemenza dei tre malviventi, non ha opposto resistenza, e ha ceduto nelle loro mani  una somma di oltre mille euro.

Arraffato il denaro, sono montati rapidamente a bordo di un'Audi A4 di colore scuro, blu o nera, e si sono dileguati per le vie adiacenti, lasciandosi alle spalle l'uomo ancora atterrito. Sull'accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Campi Salentina, impegnati nella raccolta di elementi utili e nell'acquisizione di eventuali nastri delle telecamere di videosorveglianza. Nelle ore successive al colpo, una telefonata ha segnalato ai militari dell'Arma, l'incendio di un veicolo nelle campagne di San Donaci. Il modello è quello utilizzato per la rapina. Un indizio che non lasciatio spazio a dubbi negli inquirenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati nel distributore. Banda dell'Audi fugge con mille euro

LeccePrima è in caricamento