Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Via Veglie

Scendono armati dallo scooter per una rapina. In due ci ripensano e fuggono

Hanno mandato in fumo il piano i due malviventi che, in mattinata, hanno tentato un colpo sulla provinciale Novoli-Veglie

La stazione di servizio presa di mira dai rapinatori

NOVOLI – Scendono dallo scooter, pistola in pugno. Ma, improvvisamente, ci ripensano. Montano nuovamente in sella al mezzo e si dileguano. Rapina in fumo, nella tarda mattinata, all’interno della stazione di servizio “Conversano”, sulla strada provinciale che collega Novoli a Veglie.

I due malviventi, col casco calato sul volto e sotto il passamontagna, stavano per passare all’azione quando qualcosa li ha fatti desistere. Hanno agito in pieno giorno e il viavai di auto e passanti deve aver fatto saltare il piano. I testimoni e il gestore hanno allertato le guardie giurate dell'istituto di vigilanza "Ggs Velialpol Security", per richiedere l'intervento.IMG_5020-2

Sul posto, all’altezza della rotatoria dalla quale partono gli svincoli per Salice Salentino e Carmiano, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina per i rilievi. E’ stata subito avviata la ricerca del ciclomotore utilizzato dai due rapinatori, anche con il supporto delle videocamere di sorveglianza installate nell’area rifornimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scendono armati dallo scooter per una rapina. In due ci ripensano e fuggono

LeccePrima è in caricamento