Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Incappucciati, irrompono nel circolo: colluttazione e fuga con 300 euro

Due individui sono entrati, con una pistola scacciacani, in un locale del centro. Il gestore, sorpreso alle spalle, si è difeso ed è riuscito a strappare l'arma ad uno dei malintenzionati, rimanendo leggermente ferito

Foto di archivio.

TREPUZZI – Hanno atteso che il circolo ricreativo si svuotasse, per sorprendere il gestore alle spalle e derubarlo di 300 euro e darsi alla fuga, a piedi, per le vie del centro. E’ accaduto a Trepuzzi, alle due della notte appena trascorsa, quando all’interno dei locali, nel centro cittadino, erano rimasti solo pochi avventori.

Con il volto coperto da passamontagna, i due malintenzionati hanno fatto irruzione nel circolo. Uno impugnava una pistola, poi rivelatasi essere una semplice scacciacani. Contro di lui, dopo essere finito per terra a causa di uno spintone, il titolare ha ingaggiato una colluttazione  durante la quale è riuscito a strappare di mano l’arma al rapinatore senza però evitare di rimanere lievemente ferito alla mano per l’esplosione di un colpo.

La concitata rapina si è conclusa con la fuga dei due che tuttavia sono riusciti a portare con sé il bottino. Indagano i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Campi salentina e i militari della stazione di Trepuzzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incappucciati, irrompono nel circolo: colluttazione e fuga con 300 euro

LeccePrima è in caricamento