Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Campi Salentina

Rapinano agenzia di viaggi con l'auto del nonno: presi

Sarebbero due giovani di Carmiano Andrea Ippolito, 23enne, e Antonio Garofalo, 27enne, gli autori di una rapina messa a segno ieri in un'attività commerciale di Campi. Arrestati dai carabinieri

IMG_4332

CAMPI SALENTINA - Sarebbero due giovani di Carmiano, Andrea Ippolito, 23enne, e Antonio Garofalo, 27enne, gli autori di una rapina messa a segno nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17, nell'agenzia "I viaggi del menhir" di via Tatanto, a Campi Salentina. I due sono stati arrestati alle prime luci dell'alba dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Campi, dopo che hanno raccolto validi elementi per poterli inchiodare alle loro responsabilità.

Magro il bottino racimolato nell'occasione: secondo le ricostruzioni, i due giovani, dopo essersi introdotti nell'esercizio commerciale, sotto minaccia di una pistola, avrebbero costretto il titolare a consegnargli 170 euro. Ma avrebbero anche tardato nella fuga, grazie ad una reazione della vittima, e sarebbero pertanto stati visi fuggire a bordo di una Lancia Y. Un'auto, come constatato dai carabinieri, in particolare quelli della stazione di Carmiano, nota perché in uso ad uno dei due presunti rapinatori, dato che di proprietà di un suo parente stretto. Si tratterebbe, infatti, dell'auto del nonno di Ippolito.


E' nata da questo particolare la caccia all'uomo. I militari si sono messi alle calcagna di Ippolito, e di tutte le persone a lui ricollegabili. Questa mattina, le manette, scattate per entrambi, che sono stati condotti presso la casa circondariale di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano agenzia di viaggi con l'auto del nonno: presi

LeccePrima è in caricamento