Rapinatore solitario assalta la banca e fugge con circa 8mila euro

E' successo a metà mattinata a Lecce, in viale Japigia. Indaga la squadra mobile. Volanti di polizia e carabinieri a caccia di un soggetto robusto, con sciarpa e cappellino. E' entrato nella filiale armato di un semplice taglierino

LECCE – Sciarpa e cappellino, di questa stagione, e per giunta in una mattinata piovosa, poteva sembrare un qualunque cittadino infreddolito destinato ad alcune incombenze in banca. Ma la copertura non serviva solo a ripararsi dal freddo e dall’acqua. Piuttosto, a camuffare i lineamenti per mettere a segno una rapina. Che gli ha fruttato fra i 7 e gli 8mila euro in contanti. Davvero un bottino generoso, per un malvivente solitario. Il quale non ha usato (almeno, così sembra) alcun mezzo di trasporto. Pare sia fuggito a piedi. Ma non è detto che in qualche angolo non l’attendesse un complice in auto.

Tutto s’è consumato a metà mattinata a Lecce, in viale Japigia. L’uomo, descritto dai testimoni e dalle vittime come un soggetto di corporatura robusta, è entrato nella filiale della Banca Popolare di Puglia e Basilicata di viale Japigia, tratto della circonvallazione all’altezza, circa, di via Gentile. Arrivato davanti alle casse, ha estratto un taglierino. E sotto la minaccia dell’arma, si è fatto consegnare i soldi. Una somma notevole, di cui s’è riempito le tasche, per poi dileguarsi.

Chiamato il 113, sul posto sono arrivati gli agenti di polizia della Sezione volanti e la Squadra mobile. Quest’ultima sta procedendo alle indagini. Le auto di pattuglia, invece, hanno iniziato a perlustrare tutte le zone vicine e alla caccia si sono messi anche i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile. Ma di un soggetto così come descritto, nessuna traccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ già la seconda rapina in poche ore, fra Lecce e dintorni. Ieri sera, una banda armata fino ai denti ha assaltato il negozio China World di Campi Salentina, all’ingresso del paese, sulla statale 7ter. Una recrudescenza fisiologia di atti criminali, in prossimità delle feste natalizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • La ministra dell'Istruzione boccia Emiliano: "La Puglia riapra le scuole"

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • Aggressione furibonda a colpi di martello: lui in ospedale, i cognati in arresto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento