Rapinatore solitario porta via dalla posta 27mila euro

Il colpo questa mattina presso l'ufficio postale di Cursi. L'uomo, alle 8 del mattino, ha atteso l'arrivo del personale davanti ad un ingresso secondario. Poi, armato, s'è fatto consegnare i soldi

Cursi_ufficio_postale9
CURSI - Ha fatto tutto da solo e se l'è svignata con un bottino davvero molto corposo: almeno 27mila euro, contro la stima delle prime ore, che era di 10mila. Rapina lampo e particolarmente fruttuosa, per il malvivente di turno, questa mattina a Cursi. In via Alogne, al civico 2, dove si trova l'ufficio postale della cittadina che ricade nel circondario di Maglie, intorno alle 8 di questa mattina, all'arrivo degli impiegati e prima degli utenti più mattinieri, s'è presentato anche un uomo intenzionato a fare un prelievo molto personale.

Secondo le prime ricostruzioni (le indagini sono di competenza dei carabinieri della compagnia di Maglie), il rapinatore ha atteso il momento propizio, nei pressi di una porta secondaria. Ed è da qui che, usando una pistola, ha sorpreso il direttore della filiale, intimidendolo con la canna dell'arma puntata contro e mantenendo il volto travisato per nascondere i lineamenti. L'unico indizio, l'uomo sembrerebbe di statura abbastanza elevata. Forte della pistola, ha potuto avere accesso all'interno, dove s'è fatto consegnare il denaro, per poi far perdere le tracce in pochi istanti, fuggendo a piedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Cocaina e marijuana in casa: perquisizione dopo i pedinamenti, arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento