Cronaca Carmiano

Rapinatori via con 2mila euro. E lo lasciano in mutande

Brutta avventura per il titolare di un alimentari a Carmiano. Sotto la minaccia delle armi i malviventi hanno costretto la vittima a spogliarsi per poi fuggire con il denaro che aveva nei pantaloni

cara5-18

CARMINANO - Quando si dice è rimasto in mutande. Perché questo è accaduto al titolare di un negozio di alimentari in via Villa Franca a Carmiano. L'uomo è stato rapinato da due individui intorno all'orario di chiusura, poco dopo le 13, i quali gli hanno sfilato i pantaloni per derubarlo del portafogli che conteneva circa 2mila euro. Arraffato il bottino, sono fuggiti a bordo di una Fiat Punto, di colore bianco, in direzione di Villa convento, facendo perdere le tracce.

I due rapinatori hanno fatto irruzione nel negozio certi che avrebbero trovato solo il titolare, infatti non vi erano clienti, ognuno con il volto coperto da calzamaglia. Uno era armato di pistola, forse giocattolo. A quel punto, sotto la minaccia dell'arma, hanno preteso dal commerciante il denaro. E quando la vittima ha detto ai rapinatori che il contante l'aveva nel portafoglio infilato nella tasca dei pantaloni, quelli non hanno pensato su due volte per fargli sfilare i calzoni. Quindi, prese la banconote, si sono dati alla fuga.


Indagano i carabinieri della stazione di Carmiano e i colleghi della compagnia di Campi salentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori via con 2mila euro. E lo lasciano in mutande

LeccePrima è in caricamento