Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Tuglie

Banditi scatenati, rapinati tre distributori nel basso Salento

Due rapine compiute e un'altra solo tentata, nel pomeriggio ai danni di tre distributori di Parabita e Tuglie. Ad agire due banditi armati di fucile, fuggiti a bordo di una moto di grossa cilindrata

 

TUGLIE – Raffica di rapine nel sud Salento, dove due colpi sono stati messi a segno ai danni di altrettanti distributori di benzina. In un altro caso, invece, l’assalto non è andato a termine. I banditi, in due e armati di fucile, hanno raggiunto, a bordo di una moto di grossa cilindrata, il distributore Agip di Parabita, dove, dietro la minaccia dell'arma, hanno costretto il personale della stazione di servizio a consegnare loro i soldi. Dopo aver arraffato il bottino, i due malviventi si sono dileguati a bordo della potente moto. Pochi minuti dopo, è avvenuta la seconda rapina, compiuta in questo caso a Tuglie. Nel mirino dei banditi un’altra stazione di servizio, la Guido carburanti, in via Circonvallazione. Anche in questo caso ad agire due persone che, sotto la minaccia di un fucile, si sono fatti consegnare l’incasso giornaliero, prima di fuggire facendo perdere le proprie tracce.

La vicinanza tra i due obiettivi delle rapine e il modus operandi lasciano supporre che ad agire, in entrambi i casi, siano state le stesse persone. Sugli episodi indagano i carabinieri. I militari dell’Arma hanno ascoltato il racconto delle vittime e perlustrato le zone vicine nella speranza di rintracciare i due rapinatori. Dei banditi, però, nessuna traccia, mentre è incorso di quantificazione il bottino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banditi scatenati, rapinati tre distributori nel basso Salento

LeccePrima è in caricamento