Cronaca Via Giacomo Leopardi

Rapinatore seriale torna a colpire in una farmacia. Altro assalto nel market

Doppio colpo, nel primo pomeriggio, in città e a San Cesario di Lecce. Un malvivente solitario ha "visitato" la farmacia "Migali", sulla circonvallazione, rimediando solo 30 euro. Potrebbe essere lo stesso autore dei colpi dei giorni scorsi. Al "Penny Market", in due, hanno arraffato un bottino di centinaia di euro

La farmacia rapinata nel primo pomeriggio

LECCE - Due rapine sono state messe a segno, a distanza di poco tempo. Intorno alle 14, un uomo armato di pistola, ha fatto irruzione nei locali della farmacia “Migali”, di viale Giacomo Leopardi, per mettere a segno un colpo. Con il volto coperto da un cappello e occhiali da sole, è riuscito ad ottenere un bottino, esiguo, di circa trenta euro, per poi dileguarsi lungo le strade adiacenti alla circonvallazione. I militari dell'Arma, sopraggiunti per asoltare il titolare dell'attività, stanno vagliando l'eventuale presenza di videocamere in zona. Non si esclude, al momento, che possa trattarsi dello stesso individuo che, soltanto tre gionri addietro, ha messo a segno un'altra rapina, ai danni di una cartoleria di viale della Libertà.

Anche in quell'occasione, il rapinatore solitario agì indossando un berretto e occhiali da sole e l'identikit fonrito agli agenti di polizia, intervenuti poco dopo, corrispose a quello dell'autore della rapina del giorno prima, eseguita nel negozio di abbigliamento per bambini "Idexè", sempre sulla cironvallazione.

Intorno allo stesso orario, una coppia di individui ha invece preso di mira il supermercato “Penny Market” di San Cesario di Lecce, sulla via che congiunge Lecce a Galatina. Teste coperte da calzamaglia hanno minacciato con una mitraglietta i commessi, facendosi consegnare una somma di circa 600 euro, contenuta nel registratore di cassa. Immobilizzato dalla paura, un cliente 67enne di Roma ha anche ceduto il proprio portafogli, nel quale erano contenuti ulteriori cento euro.

Sono stati notati fuggire a bordo di un’autovettura, di medie dimensioni, e ora sono ricercati dai carabinieri della stazione locale, intervenuti assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce, i quali hanno anche avviato le indagini per la rapina consumata nella rivendita di farmaci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore seriale torna a colpire in una farmacia. Altro assalto nel market

LeccePrima è in caricamento