rotate-mobile
Cronaca Calimera / Via Salvo D'Acquisto, 20

In due, armati, rapinano la gioielleria. Fuggono con monili e contanti

Due malviventi hanno preso di mira un negozio di preziosi di Calimera. Pistola in pugno, hanno minacciato le commesse, facendosi consegnare alcuni articoli e contanti, ancora da quantificare. Si sono dileguati a bordo di un'auto

CALIMERA - L'incasso della vigilia della festa deve aver fatto loro gola. Poco prima delle 21, nell'orario strategico della chiusura degli esercizi, hanno fatto irruzione nei locali della gioielleria "La Piramide", al civico 20 di via Salvo D'Acquisto, a Calimera. Due temerari individui, che si sono presentati con il volto scoperto, hanno minacciato le giovani commesse con una pistola, quasi certamente un giocattolo, costringendole a consegnare tutto il denaro custodito nel registratore di cassa, e svariati monili in oro, esposti in una teca del bancone vendita.

Tutta la merce sottratta assieme ai contanti, è ancora in fase di quantificazione.  I due malviventi hanno immobilizzato le vittime, prima di dileguarsi a bordo di una Fiat Brava, parcheggiata nelle vicinanze dell'attività. Quando è stato lanciato l'allarme e sono sopraggiunte le forze dell'ordine, era ormai troppo tardi. Solo tre giorni addietro, il 28 maggio, un'altra coppia di malviventi ha preso di mira il negozio di preziosi "Semola" di Casarano, spacciandosi per clienti.

 

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due, armati, rapinano la gioielleria. Fuggono con monili e contanti

LeccePrima è in caricamento