Rave nelle campagne di Manduria, 75 denunciati. Fra loro molti salentini

Sono settantacinque i giovani denunciati per invasione di terreni e violazione di domicilio, la maggior parte di loro provenienti dalle province di Lecce e Brindisi. I fatti risalgono all'8 dicembre scorso, quando sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato locale e della stradale

Foto di repertorio.

MANDURIA – Sono settantacinque i giovani denunciati per invasione di terreni e violazione di domicilio, la maggior parte di loro provenienti dalle province di Lecce e Brindisi, anche se il luogo in cui sono avvenuti i fatti si trova nelle campagne di Manduria (per la precisione in contrada Monsignore), in provincia di Taranto.

Tutti sono stati identificati l’8 dicembre scorso, quando gli agenti di polizia del commissariato di Manduria sono intervenuti su segnalazione di alcuni cittadini per via dell’allestimento di un rave party (ovviamente non autorizzato) all’interno di una masseria in stato d’abbandono.  La musica a tutto volume, “sparata” da un potente impianto di amplificazione, e il viavai di auto (una cinquantina quelle trovate ancora sul posto all’arrivo dei poliziotti), quella notte hanno ovviamente destato l’attenzione di alcuni residenti della zona, che, preoccupati, hanno deciso di chiamare il 113.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti, insieme con il supporto della polizia stradale, hanno rintracciato i ragazzi anche in gruppetti: alcuni si aggiravano nelle campagne. Molti erano in evidente stato di alterazione psicofisica per via dell’assunzione di stupefacenti o alcool (se non di entrambi insieme). Sul momento erano stati allontanati, dunque costretti a rientrare a casa. Ora è arrivata anche la denuncia a piede libero.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento