Salvata Caretta caretta: ha perso l’occhio nell’impatto con un’imbarcazione

La guardia costiera ha recuperato la tartaruga nei pressi del porto di Castro: si riprenderà. A Leuca, altra denuncia per trasporto di turisti nella Grotta del Drago

La Grotta del Drago a Leuca.

CASTRO – I militari della guardia costiera recuperano una tartaruga in difficoltà ed eseguono nuovi controlli nelle grotte di Leuca. È il bilancio degli ultimi giorni di attività da parte degli uomini del compartimento di Gallipoli. Il primo intervento presso l’ingresso del porto di Castro, a seguito di una segnalazione da parte del titolare di una barca: è stato recuperato un esemplare di Caretta Caretta viva, ma con evidenti difficoltà tanto da far temere seriamente per la sua incolumità.

Gli uomini della guardia costiera di Castro, sotto il coordinamento dell’Ufficio circondariale marittimo di Otranto, hanno provveduto immediatamente al recupero della tartaruga attraverso una imbarcazione privata. L'esemplare, lungo 45 centimetri per 10 chilogrammi di di peso, ha perso l’occhio sinistro presumibilmente dopo l’impatto con una imbarcazione. Dell’accaduto è stato subito informato il servizio veterinario della Asl di Lecce per i successivi accertamenti sulla specie protetta. Il rettile è stato poi affidato al Centro recupero tartarughe marine di Calimera  e presto potrà continuare a nuotare nelle acque salentine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari della capitaneria hanno inoltre effettuato verifiche sulla regolarità delle escursioni presso le grotte lungo il litorale di Santa Maria di Leuca. Nonostante la diffida emessa nei confronti di alcune ditte specializzate nel settore e dei recenti controlli, un’unità adibita a trasporto passeggeri durante il pomeriggio di sabato scorso stava navigando nella Grotta del Drago, trasgredendo le  ordinanze di sicurezza della navigazione. Il comandante della barca è stato dunque denunciato per i reati di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità e inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione. Avrebbe infatti messo a repentaglio l’incolumità delle persone trasportate, considerata l’instabilità della scogliera in quei tratti di litorale e i casi di crollo precedenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento