Cronaca

Padre non autorizza partenza della figlia con la ex, la replica dell’avvocato

Il legale dell’uomo, padre della minorenne rimasta nel Salento per l’impossibilità di seguire la madre al nord, ha inviato una nota

Foto di repertorio.

LECCE - Sulla vicenda relativa alla donna salentina partita alla volta del Nord senza la figlia, per via del diniego dell'ex marito, abbiamo ricevuto la replica dell’avvocato che difende il padre della minorenne. Riportiamo di seguito il testo completo, omettendo il nome del legale del Foro di Lecce per tutelare la famiglia coinvolta nel caso, in particolare la minorenne:

“In merito all’articolo dal titolo Donna lavora al nord ma l’ex marito le impedisce di portare anche la figlia, si sottolinea che il padre della piccola non sta facendo altro che esercitare i propri diritti – anche e soprattutto nell’interesse della minore -, senza spiattellare le vicende familiari online, ove ognuno può dire la sua. Questo lo sta facendo nel pieno rispetto della legge ed utilizzando gli strumenti che il legislatore, proprio per tutelare i minori, ha previsto. Sarà la magistratura a prendere le opportune decisioni che saranno sicuramente rispettate dal padre, ma non sappiamo se dalla madre”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre non autorizza partenza della figlia con la ex, la replica dell’avvocato

LeccePrima è in caricamento