Rincasa di notte dopo il furto, ma viene scoperto e finisce in carcere

Arrestato un uomo di 31 anni di Racale. Tutto è partito da una segnalazione pervenuta da Alliste. La refurtiva è stata ritrovata

RACALE - Giuseppe Protopapa, 31enne di Racale, è stato arrestato nella notte con le accuse di furto aggravato e tentato furto. L’uomo è finito in carcere, a Lecce, in accordo con il pm di turno, Donatina Buffelli. A fermarlo sono stati i carabinieri della stazione locale. Il primo intervento, però, è stato dei militari di Taurisano.

E’ ad Alliste, infatti, che s’è consumato l'episodio da cui è nata una segnalazione. E qui, appunto, sono intervenuti i carabinieri taurisanesi, contattati da un 49enne che poco prima aveva sorpreso un ladro mentre rovistava nell’abitacolo del suo autocarro, parcheggiato nei pressi di casa propria.

PROTOPAPA Giuseppe-2Il furfante, scoperto, è riuscito a fuggire a piedi, facendo perdere le tracce. Tuttavia, le indicazioni fornite e gli accertamenti, hanno permesso di concentrare i sospetti su Protopapa, nel frattempo rincasato. Ed è, infatti, nella sua abitazione che è stato rintracciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Portato in caserma, i militari hanno svolto altre verifiche sul tragitto, insieme al personale dell’aliquota radiomobile di Casarano, facendo un’ulteriore scoperta, ovvero ritrovando un televisore Lcd 28 pollici e una scopa elettrica, portati via poco prima da un’abitazione disabitata di Racale. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento