Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Casarano

Riparatori auto abusivi, scattano multe per 24mila euro

Stop al fenomeno dell'abusivismo nel settore delle riparazioni. Controlli della questura e della polizia stradale, specie nella zona di Casarano. Alcuni non avevano l'autorizzazione per esercitare

auto-questura-3

CASARANO - Stop al fenomeno dell'abusivismo nel settore delle riparazioni auto. Nei giorni scorsi, agenti della questura di Lecce, insieme alla sezione di polizia stradale, hanno svolto servizi mirati, ovvero di prevenzione e controllo, per contrastare il fenomeno dell'abusivismo nel settore lavorativo, cui rischia di conseguire, in certi casi, anche l'inquinamento ambientale, per via del mancato smaltimento lecito di parti meccaniche, equiparate a rifiuti pericolosi.


Le verifiche hanno riguardato, in particolare, alcuni riparatori della zona di Casarano. Tre fra questi, sono risultati privi di autorizzazione per svolgere l'attività lavorativa, e nello stesso tempo, è stato loro contestato lo sversamento di rifiuti pericolosi. In alcuni casi, inoltre, le aziende controllate non erano in possesso neanche delle licenze per avvio delle attività. La polizia ha quindi sequestrato le attrezzature in uso all'interno delle officine. Si tratta di materiale che, successivamente, verrà sottoposto a confisca. Alte le sanzioni complessive, che toccano quota 24mila euro. I controlli, avvisa la stessa questura, saranno ripetuti, anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparatori auto abusivi, scattano multe per 24mila euro

LeccePrima è in caricamento