Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

rischiano di schiantarsi sugli scogli: salvati turisti

Intervento di una motovedetta della guardia costiera, questa mattina ad Otranto, per mettere in salvo due 20enni di Campobasso risucchiati dalla corrente a bordo di un gommone e prossimi all'impatto

Guardia Costiera otranto-2

Brutta avventura questa mattina in mare per due ventenni di Campobasso, in vacanza ad Otranto. Hanno rischiato di infrangersi contro gli scogli, in località Grotta Monaca, non lontano dal camping "Mulino d'acqua" e sono stati salvati in extremis da una motovedetta inviata dalla capitaneria di porto. I due giovanissimi turisti avevano infatti deciso di avventurarsi in mare a bordo di un comune canotto gonfiabile, nonostante le condizioni non proprio ottimali. Al momento, infatti, spira una forte tramontana ed il mare è a forza 4 piuttosto teso, con pericolose correnti in superficie. E proprio le correnti hanno "catturato" i due ragazzi, impedendogli di manovrare il canotto ed obbligando la guardia costiera all'intervento.


La chiamata d'emergenza è giunta al numero Blu 1530; immediatamente è partita la motovedetta Cp809. I militari a bordo hanno raggiunto i due giovani, salvandoli prima di un pericolosissimo schianto contro la scogliera, e con una manovra particolarmente impegnativa considerando anche le condizioni del mare. I due turisti, alla fine, sono comunque stati messi i salvo e trasportati, completamente illesi, presso il porto di Otranto. Con un insegnamento in più: ora sanno che del mare bisogna avere sempre un certo timore reverenziale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

rischiano di schiantarsi sugli scogli: salvati turisti

LeccePrima è in caricamento