Parapiglia nella pista della discoteca: all’alba insulti e lanci di bottiglie

È accaduto nella mattinata di domenica, in un noto locale da ballo di Santa Cesarea Terme. I carabinieri si trovavano nelle vicinanze, per prestare soccorso ai migranti dispersi

Uno dei fotogrammi che immortalano la rissa.

SANTA CESAREA TERME – Rissa, all’alba di domenica, nella pista di una nota discoteca di Santa Cesarea Terme. Per circostanze ancora da chiarire, complici forse la stanchezza e qualche bicchiere di troppo, è scoppiato il parapiglia. Intorno alle 6, i carabinieri che fino a poco prima  si trovavano nei paraggi per un’attività di controllo a largo raggio erano ormai andati via.

I militari dell’Arma della compagnia magliese hanno infatti raggiunto Porto Miggiano, dove un’imbarcazione carica di migranti è finita con violenza contro la scogliera salentina. Intanto, nel locale da ballo, qualcosa è andato storto. Una parola di troppo, probabilmente, fra ragazzi che si trovavano in pista alle prese con le ultime danze e quelli che si trovavano su, nel privée destinato a musicisti e dj.

Sono volati insulti, bottiglie in vetro, minacce e anche una transenna. Per placare gli animi dei coinvolti è stato necessario l’intervento del personale addetto alla sicurezza del locale. Le guardie giurate hanno anche avvisato le forze dell’ordine dell’accaduto e i militari dell’Arma sono anche ritornati sul luogo, per un nuovo controllo. Al loro arrivo, però, i ragazzi si erano già dileguati. Al vaglio degli inquirenti, alcuni filmati realizzati dai clienti presenti in pista e dalle stesse telecamere installate nella discoteca. Fortunatamente, non sono stati registrati feriti, né danneggiamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E non è tutto, comunque, perché nella stessa notte - probabilmente qualche ora prima di questo episodio - anche a Gallipoli, in zona Baia Verde, s'è verificata una rissa. E questa, molto più violenta (ne riferiamo a parte).  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Salvato in extremis dal suicidio, in mano un biglietto d'addio incompiuto

  • Estorsione ai bar e riciclaggio: oltre all'ex senatore, in manette militare salentino

  • Fra serra e casa una piccola fabbrica della marijuana: arrestato

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

  • Il maltempo concede il bis: sferzata di grandine e pioggia sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento