Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Al via la raccolta dei segnali di soccorso scaduti. Il recupero nella sede della capitaneria

E' previsto anche nel 2013 il recupero dei razzi marittimi utilizzati per il "mayday". Prenderà il via dalla mattinata di sabato 28 settembre, a Gallipoli, nella sede della guardia costiera. L'iniziativa in collaborazione con la Lega navale italiana

La sede della capitaneria di porto

GALLIPOLI – Come ogni anno, anche nel 2013 i militari della capitaneria di porto di Gallipoli provvederanno alla raccolta dei segnali marittimi di soccorso scaduti. Organizzata anche in collaborazione con la sezione della Lega navale Italiana e diportisti locali, la giornata è prevista per sabato 28 settembre. A partire dalle 9, fino alle 12, la raccolta sarà promossa ed effettuata presso la sede centrale del comando, nel piazzale retrostante interno, con l’ingresso accessibile dalla banchina di riva.

All’iniziativa, destinata al recupero di tutti i segnali di soccorso in mare scaduti, seguirà il regolare smaltimento, tramite la  distruzione e deflagrazione, da parte dell’artificiere della questura di Lecce. L’obiettivo è quello di tutelare la sicurezza anche dopo la loro normale scadenza, evitando soprattutto l’adozione di quei comportamenti illeciti che, oltre ad essere perseguiti nei termini di legge, potrebbero causare gravi conseguenze. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la raccolta dei segnali di soccorso scaduti. Il recupero nella sede della capitaneria

LeccePrima è in caricamento