rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Rudiae / Via Domenico Acclavio

Trovata una delle auto rubate a Lecce: smontata e in fumo, ai proprietari le spese del deposito

Rinvenuta dai carabinieri alla periferia di Cerignola: il veicolo è stato svuotato e ridotto in carcassa, poi dato alle fiamme. I proprietari salentini dovranno sostenere il pagamento del deposito e della rottamazione

LECCE – Ciò che ne resta si trova a Cerignola. È nella cittadina nord pugliese che è stata infatti rinvenuta la carcassa di una delle autovetture rubate a Lecce, in zona Aria Sana, meno di una settimana addietro. Nessuna banda locale, né tantomeno quella proveniente dal Brindisino, come si sospettava inizialmente. La trasferta dei “professionisti” dei furti di vetture registrati in città partiva dunque dal basso Tavoliere.

Il veicolo è stato rinvenuto nelle scorse ore nella periferia cerignolana: l’abitacolo “ripulito” da tutte le componenti riutilizzabili come pezzi di ricambio e la carrozzeria data alle fiamme. Il fuoco non ha l’ha però incenerita del tutto, tanto da renderla riconoscibile ai carabinieri del luogo, i quali hanno poi contattato i proprietari salentini. In cauda venenum,  per le vittime anche la stoccata finale: dovranno infatti sobbarcarsi i costi per ogni giorno di deposito e quelli della successiva rottamazione (la fattura ammonta già a oltre 400 euro).

La Peugeot 2008 era stata sottratta a una famiglia, residente in via Domenico Acclavio, nella notte a cavallo fra mercoledì e giovedì scorso. In quelle ore i malviventi ne avevano asportato anche una seconda e cercato di rubarne una terza. Ma la Peugeot era almeno dotata di sistema satellitare: messo però fuori uso dai ladri poco dopo, per poi essere portata via a oltre duecento chilometri di distanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata una delle auto rubate a Lecce: smontata e in fumo, ai proprietari le spese del deposito

LeccePrima è in caricamento