Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Morciano di Leuca

Macabra scoperta all’alba: il corpo di un’anziana senza vita sugli scogli

Il cadavere di una donna di Morciano di Leuca è stato rinvenuto all’alba, nel tratto sud del porticciolo di Torre Vado

TORRE VADO (Morciano di Leuca)- Il corpo di una donna, senza vita, è stato ritrovato questa mattina, all’alba, sulla scogliera di Torre Vado. Si tratta di un’anziana, Caterina Pizzolante, 80 enne originaria di Morciano di Leuca e frequentatrice di quel tratto di costa. Il suo corpo, vicino all’acqua tanto che alcuni passanti hanno chiamato la capitaneria di porto, si trovava sugli scogli, circa 500 metri a sud  rispetto alla torre del porte della marina ionica.

Sul posto i militari dell’Ufficio locale marittimo di Santa Maria di Leuca, i carabinieri della compagnia di Tricase e i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase; questi ultimi hanno recuperato il corpo, Nelle vicinanze c'era l’auto della donna. Non è dunque dato sapere se l’anziana si trovasse in quel punto sin dal pomeriggio di ieri, o se abbia raggiunto il litorale all’alba di oggi.   IMG_4689-3-2

Intanto è atteso il medico legale, incaricato dal magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, Francesca Miglietta, per eseguire l’ispezione sul cadavere. L’ipotesi più accreditata, al momento, sarebbe quella del malore. La donna, infatti, potrebbe essere stata stroncata da un arresto cardiaco. Si tratta soltanto di una prima ricostruzione che soltanto l’accertamento medico potrà confermare o smentire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabra scoperta all’alba: il corpo di un’anziana senza vita sugli scogli

LeccePrima è in caricamento