Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Stadio / Via Ascoli Piceno

Macabro ritrovamento: il corpo di un 57enne senza vita in un appartamento

E’ accaduto nel pomeriggio, in città. La salma sarà sottoposta a un nuovo accertamento medico, per stabilire le cause del decesso

L'appartamento di via Ascoli Piceno

LECCE – Un corpo senza vita in un appartamento. E’ quello ritrovato nel corso del pomeriggio, al civico 2 di via Ascoli Piceno, in città. Si tratta di Carlo Paiano, il 57enne leccese noto negli ambienti transessuali come “Carlotta”. I vigili del fuoco hanno raggiunto l’appartamento, dove si aveva il sospetto che Paiano si trovasse, ormai senza vita. Da giorni non si avevano sue notizie e un parente, insospettito, si è rivolto al 115.

L’uomo potrebbe essere ormai morto da diversi giorni, ma soltanto l’ispezione del medico potrà stabilirlo. Il consulente della Procura della repubblica, Alberto Tortorella, incaricato dal magistrato di turno, Francesca Miglietta, si è già recato sul posto per una prima ispezione medica, alla presenza degli agenti di polizia della sezione volanti.

La salma del 57enne è stata intanto trasferita presso la camera mortuaria del cimitero comunale di Lecce, in attesa di chiarire il motivo del decesso. Potrebbe essersi trattato di un malore, ma nessuna pista può essere esclusa al momento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabro ritrovamento: il corpo di un 57enne senza vita in un appartamento

LeccePrima è in caricamento