Spunta un ordigno bellico: interdetta la porzione di spiaggia

Il ritrovamento nel pomeriggio di oggi a Frigole, la frazione marina di Lecce. Le operazioni di bonifica nella mattinata di domani

Il luogo del ritrovamento.

FRIGOLE (Lecce) – Spunta un ordigno bellico sulla spiaggia di Frigole: interdetta l’area fino a 100 metri dal luogo del ritrovamento. Sono in corso, dal pomeriggio, le operazioni di bonifica sull’area demaniale nella marina leccese.

Il residuato bellico, inesploso, sarà rimosso nella mattinata di domani ma, intanto, sul posto sono giunti gli agenti di polizia locale del capoluogo salentino, assieme ai militari dell’Ufficio locale marittimo di San Cataldo.c48601c8-11d3-4437-a8c0-0a9d254842af-2

Sull’intera zona, nei pressi di Villaggio Montegrappa, vige al momento il divieto di avvicinamento. L’interdizione fino al completamento delle operazioni di messa in sicurezza dell’ordigno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

Torna su
LeccePrima è in caricamento