Scompare in Francia, rintracciato a Lecce dopo cinque giorni

Un 61enne di Chaumont è stato rintracciato, nella serata di ieri, dalla polizia. Si trovava nei pressi della stazione, alla ricerca di indumenti di sopravvivenza

Foto di repertorio

LECCE - Scomparso da Chaumont, in Francia, dallo scorso 30 maggio, un uomo è stato rintracciato a Lecce, nella tarda serata di ieri, dagli agenti di polizia della sezione volanti. Si tratta di un 61enne, notato nei pressi di via Oronzo Gargiulo, una strada del quartiere che costeggia il binario ferroviario.

Quando i poliziotti della questura leccese lo hanno intravisto, stava frugando tra i cassonetti dei rifiuti alla ricerca di qualcosa con cui sostentarsi o, quanto meno, col quale coprirsi per trascorrere la notte.

Il 61enne d’Oltralpe, segnalato da giorni nella banca dati “Si.re.ne”, gestita dal ministero dell’Interno in collaborazione con gli altri Pesi dell’area europea “Schengen”.  Il cittadino straniero è stato affidato provvisoriamente ai volontari della Caritas, mentre il personale di polizia ha provveduto ad allertare i famigliari e i tutori dell’uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

Torna su
LeccePrima è in caricamento