Choc sulla ferrovia del Capo di Leuca: un ragazzo si lancia sotto il treno in corsa

Il tragico episodio in serata, alla periferia di Tricase, sul tratto che collega la cittadina a Gagliano del Capo. Il corpo della giovane vittima, travolto da un treno Fse, è stato trovato con lesioni gravi riverso per terra e non c'è stato più nulla da fare. Sul posto, 118, carabinieri e agenti di polizia

Foto di archivio

TRICASE – Choc nel Capo di Leuca. Un ragazzo di 24 anni di Tricase si è tolto la vita in serata: è stato travolto da un convoglio delle Ferrovie Sud Est sul tratto ferroviario che collega Tricase a Gagliano del Capo, a circa un chilometro di distanza dal passaggio a livello in direzione sud.

Non ce l'ha fatta a causa delle gravi lesioni riportate alla testa e a nulla è valsa la corsa del personale sanitario che, trattandosi di un punto non facilmente raggiungibile con l'automabulanza, ha dovuto lasciare il mezzo in sosta e prseguire lungo le campagne a piedi. La giovane vittima sarebbe stata vista lanciarsi sotto al convoglio in corsa, ma soltanto in un secondo momento sarà possibile ricostruire l'esatta dinamica dell'assurdo episodio.

Al momento, soltanto le prime, lacunose ipotesi e ricostruzioni: difficile chiarire con certezza l'accaduto. Lo stesso capotreno è ancora in un forte stato di agitazione e spavento. Sul posto, oltre al personale medico partito in codice rosso, anche i carabinieri della compagnia di Tricase, guidati dal capitano Simone Clemente, e gli agenti di polizia del commissariato di Taurisano, al comando del vicequestore aggiunto Salvatore Federico. La salma del ragazzo, su disposzione del pubblico ministero di turno, Maria Vallefuoco, sarà trasferita presso la camera mortuaria dell'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, dove sarà sottoposta all'esame autoptico nel corso delle prossime ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

  • Squarcio di due metri nella strada: betoniera passa, autopompa sprofonda nel vicolo

Torna su
LeccePrima è in caricamento