Cronaca

Scompare nel nulla per tre giorni. Rintracciato sul lungomare di Bari il 42enne

Claudio Maci, l'uomo di Guagnano che aveva fatto perdere le proprie tracce dal pomeriggio del 28 luglio, è stato avvistato nel capoluogo pugliese intorno alle 7,30 di questa mattina dai militari. Le sue condizioni di salute sono buone e, nelle prossime ore, raggiungerà la famiglia

Il lungomare di Bari (Foto da Baritoday.it)

GUAGNANO – Si è temuto il peggio per le sue sorti, ma sta bene, ed è sulla strada del ritorno, per raggiungere i famigliari. Claudio Maci, il 42enne di Guagnano, di cui non si avevano più notizie dal pomeriggio del 28 luglio. L’uomo è stato rintracciato alle 7,30 di questa mattina sul lungomare Nazario Sauro di Bari, dai carabinieri della compagnia per l’Aeronautica militare, nei pressi della sede della terza regione aerea.

Maci, che compirà gli anni tra quattro giorni, si era allontanato dalla propria abitazione, che divide con i genitori ed il fratello, senza fornire più notizie., intorno alle 18 del pomeriggio, senza portare con sé cellulare e documenti. I parenti, sempre più in apprensione con il passare delle ore, si sono poi rivolti alle autorità, per denunciarne la scomparsa, in un crescendo di ansia e angoscia. Non vedendolo rincasare, infatti, avevano atteso pazientemente, prima di allertare le forze dell'ordine, non trovando una ragione a quanto accaduto, e temendo potesse essergli capitato qualcosa di spiacevole.

Si dai primi istanti, la Prefettura di Lecce aveva attivato il piano per le ricerche coordinate delle persone scomparse, avviando le ricerche, affidate sia ai carabinieri della stazione locale, coordinati dai colleghi della compagnia di Campi Salentina, sia i sanitari del 118, i vigili del fuoco e le associazioni di volontariato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scompare nel nulla per tre giorni. Rintracciato sul lungomare di Bari il 42enne

LeccePrima è in caricamento