Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Ritrovati i monili in oro e in argento rubati in casa, indagato un 29enne

Le ricerche sono state estese in particolare presso i negozi specializzati nella compravendita di oro della zona. I monili, una volta ritrovati, sono stati riconsegnati alle vittime. Accertamenti sono però ancora in corso e potrebbero condurre a sviluppi nei prossimi giorni

ACQUARICA DEL CAPO – Gli oggetti in oro e argento sono stati trovati. E con la refurtiva in mano, gli agenti di polizia della squadra giudiziaria del commissariato di Taurisano, diretto dal vicequestore aggiunto Salvatore Federico, hanno potuto iscrivere un nome nel registro degli indagati. D.C., 29enne di Acquarica del Capo, è stato denunciato a piede libero per furto aggravato in concorso.

Nonostante la giovane età, l’uomo è già noto per diversi precedenti, alcuni dei quali specifici (cioè contro il patrimonio) e persino per associazione a delinquere finalizzata proprio ai furti e alla ricettazione, oltre che per tentato omicidio e lesioni personali. Su di lui, in fase d’indagine, si sono addensati quasi subito i sospetti dei poliziotti, dopo la denuncia di un furto in abitazione, avvenuto nella zona di Presicce alcuni giorni addietro.

Le ricerche sono state estese in particolare presso i negozi specializzati nella compravendita di oro della zona. I monili, una volta ritrovati, sono stati riconsegnati alle vittime. Accertamenti sono però ancora in corso e potrebbero condurre a sviluppi nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovati i monili in oro e in argento rubati in casa, indagato un 29enne

LeccePrima è in caricamento