Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Fanno perdere le proprie tracce per ore. Tornano a casa i due scomparsi

Si è conclusa, senza conseguenze, la vicenda che ha visto protagonisti un 33enne gallipolino e una donna di 52 anni residente ad Andrano. Entrambi spariti da casa nella giornata di ieri, hanno fatto rientro presso le rispettive famiglie. In serata, la prefettura aveva avviato il piano di coordinamento per le ricerche di persone scomparse

Foto di archivio

GALLIPOLI – Tutto è bene quel che finisce bene. E’ stato rintracciato poche ore dopo l’allarme , nel centro storico di Gallipoli. Stessa sorte anche per l’altra persona scomparsa, di Andrano. Entrambi, Vincenzo Bellisario, 33enne della Città Bella e Donata Musarò, 52enne di Andrano, hanno fatto ritorno a casa, dalle proprie famiglie, dopo ore di panico vissute da parenti e amici.

Nella serata di ieri, infatti, il tavolo tecnico di coordinamento delle ricerche di persone scomparse si è riunito presso gli uffici della prefettura leccese, per fare il punto sulle indagini. Vigili del fuoco, sanitari del 118, volontari della Croce rossa e della Protezione civile si sono messi tutti sulle tracce, assieme alle forze dell’ordine, dei due salentini di cui non si avevano più notizie.

Il 33enne, i cui famigliari avevano denunciato la scomparsa nella giornata di ieri presso il commissariato di polizia locale, è stato rintracciato poche ore dopo presso alcuni amici. Si è trattato di un allontanamento volontario, senza conseguenze, dovuto a questioni personali. Stesso felice epilogo, fortunatamente, per la 52enne di Andrano che, in mattinata, ha fatto rientro dai suoi famigliari, preoccupati anche per l’allarme maltempo che montava nelle ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno perdere le proprie tracce per ore. Tornano a casa i due scomparsi

LeccePrima è in caricamento