Cronaca

Falegname scomparso, ritrovato dopo 24 ore in un b&b nel basso Salento

Il 44enne di Leverano, allontanatosi da casa nella mattinata di mercoledì senza lasciare tracce, si era recato a Taviano per motivi che non si conoscono ancora. Sono stati i carabinieri della stazione locale ad avvisare i colleghi della compagnia di Campi Salentina. L'uomo sta bene e ha fatto ritorno a casa

Foto di repertorio

LEVERANO – E’ stato rintracciato questa mattina, dopo 24 ore esatte dalla sua scomparsa, Otello Ivan Re, il falegname 44enne di Leverano, che aveva fatto perdere le proprie tracce nella giornata di ieri. Allontanatosi da casa intorno alle 7 di mercoledì, ha trascorso la notte in un b&b di Taviano, dove forse vivono alcuni suoi conoscenti e colleghi.

I carabinieri del comune del basso Salento lo hanno riconosciuto e segnalato ai colleghi della caserma di Leverano e della compagnia di Campi Salentina, i quali lo stavano cercando da mezzogiorno di ieri, da quando i suoi parenti avevano segnalato la scomparsa del 44enne. Quest’ultimo, pur avendo con sé il telefono cellulare, si era reso irreperibile, allontanandosi a bordo di una Lancia Musa coloro oro.

Nel corso delle prossime ore, si cercherà di chiarire che cosa abbia spinto l’uomo a lasciare in la  propria abitazione senza fare cenno ai famigliari, e senza lasciare tracce scritte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falegname scomparso, ritrovato dopo 24 ore in un b&b nel basso Salento

LeccePrima è in caricamento