Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Ritrovato in stazione a Lecce giovane scomparso ad agosto da Pescara

Ireneo Silvestri, 22enne, è stato rintracciato dalla Polfer. Si è scoperto che c'erano ricerche in corso su di lui

LECCE – Sembrava un po’ sperduto, in difficoltà. Non aveva l’aria di essere un comune viaggiatore. Il suo atteggiamento ha attirato alcuni agenti della Polfer di Lecce, che, venerdì scorso, hanno deciso di avvicinarsi a un ragazzo, piuttosto giovane, sulla ventina d’anni (22, si sarebbe scoperto, una volta identificato).

Era visto vagare nella stazione ferroviaria del capoluogo salentino, in apparenza senza una precisa meta. E si è scoperto in breve come si trattasse di Ireneo Silvestri, per il cui era stata diramata nei giorni scorsi una nota di ricerca.

Una volta rassicurato, è stata svolta una ricerca in banca dati. Questa ha rivelato che il ragazzo si era allontanato da una casa famiglia di Montesilvano, in provincia di Pescara (l'affidamento era stato sancito dal Tribunale abruzzese), fin dal 26 agosto. Di lui, dunque, non c’era più alcuna traccia ormai da diversi giorni.

Si è mossa subito, quindi, la rete di protezione per l’adeguata assistenza e l’accompagnamento. E nell’attesa che rientrasse presso la casa famiglia, il ragazzo alla fine s’è sciolto e ha iniziato serenamente a chiacchierare con i poliziotti, finendo per pranzare con loro. Fondamentale in questi interventi si rivela la già citata rete informativa e di assistenza, che si attiva subito per evitare alle persone in difficoltà disagi e lungaggini burocratiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato in stazione a Lecce giovane scomparso ad agosto da Pescara

LeccePrima è in caricamento