Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Litorale

Una donna si toglie la vita: carabiniere fuori servizio scorge il corpo in mare

Il rinvenimento del cadavere al largo di località “La Reggia”, a Galatone

Il luogo del ritrovamento

LA REGGIA (Galatone) – Una donna si toglie la vita, gettandosi dallo scoglio del litorale ionico. La tragedia in tarda mattinata, quando il corpo di una donna, residente a Parabita, è stato recuperato nello specchio d’acqua antistante località La Reggia, la marina di Galatone al confine col territorio di Gallipoli.

A scoprire il corpo, a diversi metri dalla riva, un carabiniere libero dal servizio, che ha subito allertato le forze dell’ordine.  Sul posto, i militari della guardia costiera della capitaneria di porto della Città Bella e i vigili del fuoco del distaccamento locale per recuperare il corpo della donna e trasferirlo a riva.

La salma, intanto, dopo la comunicazione della drammatica notizia ai famigliari, è stata restituita ai parenti per il rito funebre, e l'ultimo saluto a una vinta spenta nel più disperato dei modi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una donna si toglie la vita: carabiniere fuori servizio scorge il corpo in mare

LeccePrima è in caricamento