Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Leuca / Viale Marche

Ruba creme, spinge commessa e tenta fuga: arrestato per rapina impropria

Nei guai un 49enne polacco senza fissa dimora. Quando è scattato l'allarme antitaccheggio, il personale di "Acqua e sapone" di viale Marche ha chiesto chiarimenti. Ma lui è fuggito spintonando una donna ed è stato scovato poco dopo dagli agenti delle volanti in un supermercato vicino

LECCE – Spinge la commessa e scappa con la refurtiva, ma viene rintracciato e arrestato per rapina impropria. Nei guai è così finito Pawel Jacek Gorkiewicz, 49enne polacco senza fissa dimora.

E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri a Lecce, in viale Marche. Intorno alle ore 18,30, infatti, è giunta una richiesta d’intervento al 113 presso l’emporio della catena “Acqua e sapone”, che peraltro non dista molto dalla sede della questura.

Sul posto, gli agenti di una volante hanno preso contatto con la titolare, la quale ha raccontato che pochi minuti prima, un uomo dell’apparente età di anni 50 circa, di carnagione e capelli chiari, alto circa 180 centimetri, mentre stava per uscire dal negozio, aveva fatto scattare l’allarme antitaccheggio.

Il personale della cassa aveva chiesto chiarimenti, ricavandone solo una reazione scomposta. Scoperto, in pratica, per un furto, avrebbe spinto malamente la commessa, allontanandosi in fretta per cercare di far perdere le tracce.

S’è quindi infilato in un supermercato etnico distante circa 40 metri, ma è stato notato, tanto da essere tenuto sotto osservazione da un altro dipendente del negozio, postosi a breve distanza, il quale ha informato la titolare che, a sua volta, ha indicato il luogo agli agenti.

Il 49enne è stato fermato e perquisito. Addosso aveva due confezioni di crema per il corpo dotate di un congegno antitaccheggio. E per lui è scattato l’arresto.

A Ruffano, invece, gli agenti del commissariato locale hanno eseguito un provvedimento di revoca della misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali per violazione delle prescrizioni nei confronti di Rosario Tamborrino, 48enne. L’uomo è stato arrestato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba creme, spinge commessa e tenta fuga: arrestato per rapina impropria

LeccePrima è in caricamento