Cronaca Melpignano

Rubano attrezzi per 75mila euro dal deposito di rifiuti

Alcuni ignoti, dopo aver forza l'ingresso, sono entrati la notte scorsa nell'impianto della raccolta differenziata di contrada Curtidruso (Melpignano), sottraendo un autocarro e diversi altri attrezzi

Hanno forzato il cancello dell'ingresso principale e, indisturbati, sono entrati nell'impianto della raccolta differenziata di contrada Curtidruso, in territorio di Melpignano, sulla provinciale Maglie-Gallipoli. Si tratta del deposito "Progetto ambiente bacino Lecce/2 srl", società con sede legale a Massafra, in provincia di Taranti. Ad agire, la notte scorsa, alcuni ignoti che sono riusciti, a giochi fatti, ad eseguire un colpo per circa 75mila euro.

A tanto ammonta il valore dei mezzi ed attrezzi rubati: un autocarro scarrabile Renault Premium, con tutto il suo cassone di marca Stefan, una minipala Thomas modello T103S ed un muletto Sibicar Compact 425. Tutta merce non coperta da assicurazione. Gli ignoti, subito dopo compiuto il furto, si sono dileguati nella notte, facendo perdere le proprie tracce. Le indagini sono affidati ai carabinieri della stazione di Corigliano d'Otranto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano attrezzi per 75mila euro dal deposito di rifiuti

LeccePrima è in caricamento