Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Via Giosuè Carducci

La barella non passa per le scale, anziana con frattura salvata con la gru dei pompieri

Una banale caduta ha provocato la frattura a un femore a una donna di 74 anni di Ruffano, scivolata sul terrazzo. I sanitari del 118 non avevano modo di trasportarla giù, e così è stato necessario l'intervento di un mezzo dei vigili del fuoco. Imbracata, fatta scendere e trasportata in ospedale

RUFFANO – Una banale caduta può rivelarsi già di per sé molto rischiosa, per una donna anziana. Una frattura al femore non è certo da sottovalutare. Gli incidenti domestici, si sa, non sono meno preoccupati di quelli stradali.

Non bastasse questo, stamattina anche il caso s’è divertito a mettere il bastone fra le ruote, ed è così che un intervento normalmente di routine per il personale del 118, s’è trasformato in un vero incubo. Tanto che si è arrivati a bloccare per un’intera strada di Ruffano, via Giosuè Carducci, per permettere alla donna, S.V., 74enne, di essere soccorsa e condotta presso l’ospedale “Delli Ponti” di Scorrano.

Il fatto è avvenuto intorno alle 11. La donna era salita sul terrazzo dell’abitazione (risiede al primo piano, mentre sotto l’appartamento è del figlio, che ha dato l’allarme), quando è inciampata su un gradino, cadendo malamente e procurandosi una frattura a una gamba.

Sul posto è intervenuto il personale sanitario, ma qui sono iniziati i guai. La rampa di scale che conduce verso il terrazzo era troppo ripida e stretta. La barella non girava. Impossibile trasportare la donna verso l’esterno.

E’ stato così necessario richiedere l’intervento di una squadra di vigili del fuoco, provenienti dal distaccamento di Tricase, i quali, però, a loro volto hanno potuto fare ben poco. E mentre la polizia municipale si accingeva a bloccare la via al traffico, visto l’assembramento crescente di soccorritori e mezzi, ecco che si è dovuta far intervenire l’autoscala direttamente dal comando provinciale di Lecce.

Solo con la gru, una volta imbracata, si è riusciti da far discendere al piano la vittima. Fortunatamente l’anziana è rimasta sempre lucida e vigile, tenuta sotto costante controllo del personale sanitario, che alla fine è riuscito a condurla nel nosocomio, dov’è stata ricoverata in ortopedia.        

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La barella non passa per le scale, anziana con frattura salvata con la gru dei pompieri

LeccePrima è in caricamento