Salta l'indennità di disoccupazione per i collaboratori: manca la proroga

L'indennità Dis-Coll, istituita nel 2015, non è stata rinnovata. I tanti lavoratori, che avevano diritto al nuovo ammortizzatore sociale, ora non possono richiederlo

LECCE – Dal 2015 i collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione, hanno potuto usufruire di un nuovo ammortizzatore sociale: l’indennità di disoccupazione Dis-Coll, istituita con il decreto legislativo numero 22 del 2015, poi prorogata per gli eventi del 2016 dalla legge 208.

Vasta la platea degli interessati da cui sono stati esclusi soltanto gli amministratori ed i sindaci, iscritti in via esclusiva alla gestione separata, non pensionati e privi di partita Iva. Le notizie non sono buone, però, per l’anno in corso: l’Inps fa sapere che l’indennità non è stata prorogata a partire dal 1° gennaio 2017.

Pertanto, in assenza di previsione normativa, non sarà possibile procedere alla presentazione delle domande di indennità Dis-Coll per le cessazioni involontarie dei contratti di collaborazione coordinata e continuativa, anche a progetto, verificatesi da quella data in poi.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla vicenda è intervenuto il senatore Dario Stefano: “E’ preoccupante la notizia. La cifra è di 300 mila persone, per lo più giovani, che in caso di perdita del lavoro quest’anno rischiano di restare senza tutele. Il governo deve rimediare immediatamente, a partire dal sostegno alle proposte emendative presentate per il Milleproroghe”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento