Cuccioli di soli 5 giorni incastrati nella tubatura: salvati dai pompieri

L’intervento a Poggiardo, nel pomeriggio, dove i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie sono riusciti a estrarre due cani Labrador appena nati da un tubo

Uno dei due cuccioli nelle mani dei pompieri.

POGGIARDO - Due cuccioli di Labrador, al mondo da appena cinque giorni, messi in salvo dai vigili del fuoco. Sono stati i pompieri del distaccamento di Maglie, nel pomeriggio di oggi, a intervenire con prontezza a Poggiardo per tirare fuori da un tubo i due fratellini, nati da qualche giorno.

Intorno alle 16, i proprietari dell’abitazione in cui è ospite la cucciolata hanno cercato di recuperare i cuccioli dalla condotta pluviale in plastica, dove gli animali erano riusciti a incunearsi sfuggendo alla madre. A nulla sono valsi però i mezzi di fortuna utilizzati dai titolari dell’appartamento, per cui si è rivelato provvidenziale l’intervento del 115.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I “caschi rossi” magliesi hanno estratto i due cagnolini, completamente spaventati e fradici, dal tubo. Sono stati affidati a un veterinario del posto che li ha visitati, ma fortunatamente versano in buone condizioni di salute. Gli amici a quattro zampe sono stati poi “restituiti” alla madre, con un sospiro di sollievo per i proprietari di casa e per gli stessi pompieri, sempre più spesso allertati per interventi simili e gesti nobili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • La collisione, la caduta e la barca che affonda. “Sentivo il risucchio dell’elica”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento