rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Calimera / Via Colombo

Gattino di un mese incastrato in un muro: pompieri lo salvano col massaggio cardiaco

Una tenera vicenda, nella serata di ieri, a Calimera. I vigili del fuoco hanno estratto il cucciolo privo di sensi da un pluviale nel quale era precipitato. Hanno proceduto con le manovre di rianimazione per tenerlo in vita

CALIMERA – Ce l'ha fatta per miracolo. Un gattino resta incastrato nella tubatura interna a un muro e perde conoscenza: salvato dai vigili del fuoco. L’episodio, conclusosi con un lieto fine, si è verificato nella serata di ieri a Calimera. Intorno alle 21 i pompieri sono infatti intervenuti in via Cristoforo Colombo, dove era stata richiesto il soccorso per un cucciolo di appena un mese di vita, precipitato accidentalmente in un pluviale.

Il salvataggio del micetto

L’intervento si è però rilevato più complicato del previsto: il gattino era infatti bloccato nella condotta. Dopo una complicata operazione, i pompieri sono riusciti a tirarlo fuori: privo di sensi, è stato sottoposto dallo stesso personale del 115 a un massaggio cardiaco.

Il video: tratto in salvo dai "caschi rossi"

 Il piccolo animale ha riaperto gli occhi lentamente, fra la gioia di pompieri e proprietari. È stato subito affidato alle cure dei veterinari di una clinica della zona, dove si trova ora sotto osservazione ma, si spera, fuori pericolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gattino di un mese incastrato in un muro: pompieri lo salvano col massaggio cardiaco

LeccePrima è in caricamento