Paura a Casalabate: bagnino e titolare di un lido salvano una famiglia

È accaduto nel primo pomeriggio: padre, madre e due figli, su una spiaggia libera accanto al “Mosquito”, si sono ritrovati in serie difficoltà a un centinaio di metri dalla costa

Foto di repertorio.

CASALABATE (Squinzano) – Paura, nel primo pomeriggio di oggi, a Casalabate. Un’intera famiglia, composta da madre, padre e due bambini, è stata infatti messa in salvo da un bagnino e dal titolare di un lido nella marina squinzanese. L’episodio intorno alle 15,45, sulla spiaggia libera a ridosso del “Lido Mosquito”.

I componenti della famiglia, in difficoltà a causa delle onde, si sono ritrovati a circa un centinaio di metri dalla spiaggia, in serio stato di difficoltà. A nulla sono valsi i primi tentativi, da parte del bagnino, di richiamarli, a riva alle prime avvisaglie del mare agitato. Era ormai troppo tardi. Il dipendente dello stabilimento si è pertanto lanciato in acqua, assieme al proprietario per riportare a riva la famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortunatamente, a parte il forte spavento, nessuno ha riportato gravi conseguenze. Solo la bambina ha ingerito un quantitativo di acqua preoccupante, ma poi l’allarme è rientrato senza alcuna conseguenza e nel sollievo generale anche dei bagnanti presenti, i quali hanno assistito all’episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento