Venerdì, 19 Luglio 2024
A Nociglia / Nociglia

Su un terrazzo al sole e tra la sporcizia senza cibo e acqua: salvato cane meticcio

Decisivo l’intervento delle Guardie per l’ambiente di Lecce che hanno recuperato, sequestrato e affidato alle cure veterinarie l’esemplare che versava in pessime condizioni. Indagini per risalire al proprietario

NOCIGLIA - Senza cibo né acqua, lasciato su un piccolo terrazzo senza alcun riparo dalle alte temperature e tenuto in condizioni precarie: è stato tratto in salvo dall’intervento delle Guardie per l’ambiente di Lecce l’esemplare di cane meticcio, recuperato a Nociglia, nelle scorse ore.

Il cane, sprovvisto di microchip, si presentava alla vista scheletrico e abbandonato in uno spazio sporco di feci.

Le guardie zoofile con l’ausilio di una squadra dei vigili del fuoco, dei carabinieri della stazione locale e dei medici veterinari dell’Asl, su autorizzazione del pm di turno, procedevano al sequestro del cane, che è stato affidato alle cure della clinica veterinaria e che, nelle prossime settimane, potrebbe venire affidato.

Ci sono indagini in corso per risalire al presunto proprietario dell’esemplare, per il quale si ipotizza il reato di maltrattamenti: della vicenda verrà informata la Procura di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su un terrazzo al sole e tra la sporcizia senza cibo e acqua: salvato cane meticcio
LeccePrima è in caricamento