Quattro colpi di pistola sull'auto di un commerciante: si vagliano diversi filmati

E' successo a Salve qualche notte addietro. Ad agire, due soggetti su un'auto grigia. La vittima è un 47enne titolare di un negozio di telefonia

Foto di repertorio.

SALVE – Quattro colpi di pistola sono stati esplosi contro l’autovettura Audi A4 di un 47enne, titolare di un negozio di telefonia e per il momento il movente dell’atto intimidatorio non è ancora stato chiarito. L’inquietante episodio risale a qualche notte addietro, quella fra il 6 e il 7 luglio. Le pistolettate sono state indirizzate attorno alla mezzanotte contro il veicolo in sosta del commerciante, in via Fazzini, zona semiperiferica di Salve.

Ad agire sono stati due soggetti a bordo di un’autovettura di colore grigio. Dettagli di cui i carabinieri della stazione di Salve e del Nucleo operativo radiomobile di Tricase sono venuti a conoscenza grazie a una serie di filmati di videocamere, sia pubbliche, sia private, disseminate lungo il percorso fatto dai misteriosi attentatori e ora in loro possesso. Sul posto i militari hanno recuperato quattro ogive. Dovrebbero essere di proiettili calibro .38 Special ed esplosi quindi da un revolver, ma sono in corso analisi per verificare questi particolari.

Ma cos’ha animato la mano dei malviventi? L’uomo non ha saputo darsi una spiegazione per quanto accaduto e si stanno vagliando varie piste, di tipo personale o legate all’attività lavorativa. Il 47enne ha anche un precedente, ma molto datato nel tempo, e sembra quindi doversi escludere un movente legato alla criminalità. La speranza di fare piena luce sull’episodio è legata soprattutto alle videocamere, dalle quali si spera di ricavare indizi utili per identificare i due misteriosi soggetti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viavai sospetto intorno a casa, blitz dei carabinieri: trovati droga e soldi

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Guerra a chi passa con il rosso: incroci semaforici in città, arrivano sei photored

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Curva stabile, quasi 1500 positivi. Casarano e Alessano scuole solo in Ddi

Torna su
LeccePrima è in caricamento